Menu principale

Giving Society

MENU Dona ora
Giving Society

L'Università Bocconi è grata a tutti gli individui e gli Alumni che hanno deciso di sostenere i suoi progetti personalmente. Per riconoscerne l'impegno e la partecipazione, i donatori sono riuniti in gruppi, ognuno associato a un simbolo dell'Università. L'appartenenza a ciascun gruppo è determinata dalla somma delle donazioni ricevute in un singolo anno fiscale ed è aggiornata ogni anno. Se vuoi essere uno dei primi a farne parte…fai la tua donazione ora!

Pellicani Circle

  • Pellicani Bianchi da 1 a 249 euro
  • Pellicani Blu da 250 a 999 euro
Il pellicano è la mascotte dell'Università sin dai tempi dell'Associazione Laureati Università Bocconi (ALUB), che lo scelse come simbolo all'inizio del secolo scorso. Il blu e il bianco rappresentano invece i colori dell'Ateneo. Sin dall'antichità il pellicano è emblema di altruismo.


Leoni Circle

  • da 1.000 a 9.999 euro

I leoni all'ingresso della sede in via Sarfatti 25, opera di Arturo Martini, sono il simbolo stesso dell'Università. Tradizione vuole che sia permesso passarvi in mezzo solo dopo aver conseguito la laurea. Il leone è simbolo di forza, prudenza e coraggio.

 

Alloro Circle

  • Alloro Bronze da 10.000 a 49.999 euro
  • Alloro Silver da 50.000 a 99.999 euro
  • Alloro Gold oltre 100.000 euro
La corona di alloro presente nello stemma dell'Università, simboleggia l'impegno e la fortuna di aver acquisito - con sacrificio e amore - la conoscenza e la sapienza. La pianta di alloro - laurus in latino da cui deriva anche il termine laurea - è segno di vittoria, sapienza e saggezza. Proprio per questo è il simbolo con cui vengono adornate le teste dei laureati.

1902 - Loyalty Society

Questa società raggruppa tutti i donatori che sostengono l'Università da almeno due anni consecutivi. Prende il nome dall'anno in cui Ferdinando Bocconi, con una donazione dal suo patrimonio personale, decise di fondare l'Università Bocconi in memoria del figlio Luigi.

Ettore Bocconi Society

Questa società raggruppa tutti donatori che hanno deciso di sottoscrivere un lascito per la Bocconi. Infatti Ettore, figlio di Ferdinando e fratello di Luigi, guidò fino alla sua morte l'Università e lasciò tutto il patrimonio familiare dei Bocconi all'Ateneo fondato dal padre.